Il nostro sito

Tutti sapevano e nessuno ha parlato.

Lo sapevano i sindacati.

Lo sapeva la direzione dell'azienda.

Lo sapeva l'assessorato alla sanità.

Lo sapevano tutti, e non gli operai ...

 

 

Visitate il sito del:

Centro di Iniziativa Proletaria

G. Tagarelli

ven

29

apr

2016

30 APRILE CORTEO PER I MORTI D'AMIANTO

Lo spot a radiopopolare per la manifestazione in ricordo dei morti per amianto e sfruttamento di sabato 30 aprile.

 

Tutti sapevano e

nessuno ha parlato

i sindacati, l'azienda,

l'assessorato alla sanità.

Tutti sapevano, ma non

gli operai ...

 

sabato 30 aprile

il Comitato per la Difesa

della Salute nei Luoghi

di Lavoro e nel Territorio,

Organizza un corteo

 

IN RICORDO DI TUTTE LE VITTIME DELL'AMIANTO

E DELLO SFRUTTAMENTO

 

alle 16 in via Magenta 88 a Sesto San Giovanni

 

presso il Centro di Iniziativa Proletaria “Tagarelli”

Qui sotto riportiamo l'audio

 

leggi di più 0 Commenti

mar

26

apr

2016

LE VITTIME DELL’AMIANTO RICEVUTE DAL PAPA

In occasione del 28 aprile giornata mondiale contro l’amianto e delle vittime del lavoro, in tutto il mondo si svolgono manifestazioni. Anche in Italia le vittime dell’amianto e le loro associazioni questa settimana hanno organizzato molte iniziative dal nord al sud. In particolare quelle di maggior rilievo sono: corteo il 30 aprile a Sesto San Giovanni IN RICORDO DI TUTTE LE VITTIME DELL’AMIANTO E DELLO SFRUTTAMENTO con partenza alle 16.00 dal Centro di Iniziativa Proletaria "G. Tagarelli" di via Magenta 88

 

-27 aprile udienza in Vaticano. Il Papa riceverà le vittime dell'amianto che gli hanno inviato una lettera di cui pubblichiamo alcuni stralci.

 

- Giovedì 28 aprile 2016 – al Teatro della Cooperativa di Milano – ore 20.30Il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, in collaborazione con il Teatro della Cooperativa presentano il libro AMIANTO: morti di “progresso”di Michele Michelino – Daniela Trollio - Edizioni Del Faro. Gli attori Renato Sarti e Marta Marangoni leggeranno alcune storie tratte dal libro. Saranno presenti gli autori. Interverranno anche operai, lavoratori, cittadini, protagonisti delle lotte raccontate nel libro e verranno proiettati due brevi video con testimonianze degli operai della Breda di Sesto San Giovanni

 

- 29 aprile Convegno presso la Camera dei Deputati a Roma promosso dai sindacati, Associazioni e Comitati dal titolo UNITI PER LIBERARE L’ITALIA DALL’AMIANTO,

 

Il Coordinamento Nazionale Amianto unisce una ventina di associazioni, credenti e non credenti, fra cui il Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio di Sesto San Giovanni). Ecco alcuni passaggi della la lettera.

 

leggi di più 0 Commenti

ven

22

apr

2016

Dal quotidiano IL GIORNO

SESTOCRONACA

 

Sesto, l’ex bredino vince contro Inail

Il giudice riconosce la malattia professionale all'operaio colpito da un tumore alla gola

di LAURA LANA


Silvestro Capelli, 73 anni

 

esto (Milano), 22 aprile 2016 - Per farsi riconoscere la malattia professionale, ha dovuto aspettare una sentenza di tribunale. Perché in tutti questi annil’Inail gliel’aveva negata. Ieri pomeriggio il tribunale di Monza, sezione Lavoro, ha condannato l’istituto. Silvestro Capelli, 73 anni tra pochi giorni, riceverà ora un’indennità e gli arretrati dal 2014. Ex tuta blu, in Breda ci è stato 17 anni. In un posto pieno di amianto, che nel 1992 lo ha fatto ammalare. Quattro anni dopo è stato operato per un tumore alla laringe e dopo due mesi di riabilitazione è tornato a parlare. Con difficoltà. Perché, della fabbrica, Silvestro conserva ancora un buco in gola. "Io sono uno dei sopravvissuti – raccontava al termine dell’annuale corteo in ricordo delle vittime, che quest’anno si terrà il 30 aprile -. Un luogo di fatica e dolore, un ambiente malsano, un posto anche di morte e malattia: ecco cosa ha rappresentato per noi".

L’ex bredino è stato uno dei primi a vedersi riconoscere l’esposizione da amianto. Ma finì lì. "Tutti abbiamo mangiato quella fibra killer, ma solo ad alcuni è stata confermata l’esposizione. Io sono tra questi. Però per lo Stato sono un invalido civile, così costo meno. Continuerò a lottare perché mi venga riconosciuta l’invalidità da lavoro", annunciava all’inizio del processo, difeso dall’avvocato Laura Mara, che lo ha visto dare battaglia all’Inail. "Il tumore alla gola è stato riconosciuto solo nel 2014 come malattia da lavoro, legata all’amianto – spiega Michele Michelino, ex bredino e portavoce del Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro e nel territorio -. Così, solo due anni fa abbiamo potuto iniziare una lotta per ribaltare la motivazione dell’Inail che 10 anni prima respingeva definitivamente la domanda di Silvestro". Non è stato facile. Perché per la legge dopo 3 anni e 150 giorni finisce tutto in prescrizione. "Questa sentenza afferma un importante principio: stabilisce che questo termine si conta da quando si viene a conoscenza che la malattia è di origine professionale e non da prima – sottolinea Michelino -. Per noi quella di Silvestro diventa una causa pilota. Tuttavia, la giustizia ha tempi lunghi che purtroppo non hanno gli operai con patologie legate all’amianto".

 

di LAURA LANA

0 Commenti

gio

21

apr

2016

AMIANTO SENTENZA. IMPORTANTE PRINCIPIO

L’INAIL CONDANNATA IN TRIBUNALE A RICONOSCERE LA MALATTIA PROFESSIONALE DI UN OPERAIO EX ESPOSTO AMIANTO. LA SENTENZA STABILISCE IL PRINCIPIO CHE LA PRESCRIZIONE DELLA MALATTIA PROFESSIONALE (3 ANNI E 150 GIORNI) COMINCIA DA QUANDO IL LAVORATORE NE VIENE A CONOSCENZA.

 

 

 

Nell’udienza di oggi al Tribunale di Monza – sez. Lavoro - la giudice dott.ssa Francesca Capelli ha condannato l’INAIL a riconoscere la malattia professionale ad un ex operaio della Breda Fucine di Sesto San Giovanni colpito da un tumore alla laringe nel 1996. L’Inail si è sempre rifiutata di riconoscere al lavoratore Silvestro Capelli (difeso dall’avv. Laura Mara) la malattia professionale nonostante gli avesse riconosciuto nel 2006 l’esposizione all’amianto costringendo il lavoratore ad andare in causa per far valere i suoi diritti.

 

Il Tribunale di Monza ha riconosciuto l’eziologia professionale fra cancro alla laringe e l’esposizione all’amianto con il 60% di danno biologico, condannando l’INAIL al risarcimento e alla costituzione di una rendita.

 

La giustizia ha tempi lunghi, che purtroppo non hanno gli operai con patologie dovute all’esposizione all’amianto con attesa di vita limitata. Con la sentenza di oggi il Tribunale di Monza ha riconosciuto la malattia professionale finora negata dall’INAIL e per quanto tardiva finalmente un briciolo di giustizia è stato fatto, anche se siamo solo al primo grado di giudizio.

 

 

 

La storia di Silvestro è una di quelle raccontate nel libro Amianto: morti di “progresso” di Michele Michelino e Daniela Trollio, appena uscito il mese scorso e che sarà presentato al Teatro della Cooperativa (via Hermada 8, Milano) il 28 aprile 2016, ore 20.30, nella giornata mondiale contro l’amianto che si svolge in tutto il mondo.

 

Silvestro Capelli

 

Silvestro è un ex lavoratore della Breda Fucine S.p.A di Sesto San Giovanni (MI) in forza all’azienda dal 1975 al 1992 con mansioni di operaio presso i reparti “Macchinario” e “Aste Leggere”, come fresatore/alesatore/saldatore, costretto a lavorare in reparti con elevate concentrazioni di fibre di amianto.

 

leggi di più 0 Commenti

ven

15

apr

2016

INTERVENTO DI ROSSELLA LUONGO

Pubblichiamo l’intervento di Rossella Luongo alla presentazione del libro Amianto morti di “progresso” sabato 9 aprile al Centro di Iniziativa Proletaria "G. Tagarelli" a Sesto San Giovanni

 

Buon pomeriggio a tutti,

Mi chiamo Rossella e sono vedova, da tre anni sono la vedova di un uomo ucciso dall'amianto, mio marito si chiamava Tiberio Paolone e la sua storia, la sua malattia, sono state scelte e raccontate in un capitolo del libro che siamo qui a presentare questo pomeriggio.

Volevo innanzi tutto ringraziare gli autori, per ciò che hanno scritto e raccontato in questo libro, purtroppo -  oggi – e voi lo sapete bene, di amianto non si parla abbastanza, sono quindi benvenute le iniziative come questa,  dove si raccolgono testimonianze e si raccontano le numerose lotte fatte in questi ultimi anni per dare giustizia dov'è mancata e dove manca ancora oggi. Li ringrazio perché, con questo libro, danno risalto a quel mondo sommerso che sono le vittime da esposizione all'amianto.

leggi di più 0 Commenti

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi