Il nostro sito

Tutti sapevano e nessuno ha parlato.

Lo sapevano i sindacati.

Lo sapeva la direzione dell'azienda.

Lo sapeva l'assessorato alla sanità.

Lo sapevano tutti, e non gli operai ...

 

 

Visitate il sito del:

Centro di Iniziativa Proletaria

G. Tagarelli

sab

18

apr

2015

MANIFESTAZIONE CONTRO LO SFRUTTAMENTO

Corteo contro i morti per amianto, 18 aprile 2015

 

Numerosi ex lavoratori esposti all’amianto, insieme ai  famigliari delle vittime, e semplici cittadini hanno manifestato partendo dalla sede  del nostro Comitato -  il Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli” -  sfilando per le vie della città di Sesto San Giovanni accompagnati dalla banda degli ottoni, fino alla lapide che ricorda tutte le vittime dell’amianto e dello sfruttamento. La manifestazione ha voluto anche denunciare che di amianto si continua a morire nell'indifferenza e nel silenzio della società e senza giustizia, come dimostrano le ultime sentenze: Eternit di Casale Monferrato, Marlane di Praia a Mare, Enel di Turbigo.

leggi di più 0 Commenti

mer

15

apr

2015

CORTEO CONTRO I MORTI PER AMIANTO

contro lo sfruttamento degli esseri umani e la distruzione della natura.


A PERENNE RICORDO DI TUTTE LE VITTIME DELL’AMIANTO E DELLE SOSTANZE CANCEROGENE



 

Sabato 18 aprile 2015 – ore 16.00 corteo


partenza dal Centro di Iniziativa Proletaria “G. Tagarelli” di via Magenta 88,

Sesto San Giovanni (Mi), fino alla lapide di via Carducci

 

Le fibre di amianto che hanno arricchito i padroni dell’Eternit e di tante altre fabbriche, pubbliche e private, continuano a uccidere lavoratori e cittadini mentre i responsabili rimangono impuniti.

In Italia c’è una realtà fatta di decine di migliaia di morti sul lavoro e di lavoro, di altre migliaia di lavoratori e cittadini che si ammaleranno e moriranno in futuro, e c’è una “giustizia” che continua a dire che nessuno è colpevole.

 

Una società che considera normale che ogni anno migliaia di lavoratori e cittadini si ammalino e muoiano a causa del lavoro, che non persegue i responsabili di questa strage che continua, è una società barbara in cui il diritto del padrone a fare profitti vale più della giustizia verso le vittime.

 

Punire i colpevoli, bonificare l’ambiente e i luoghi di lavoro è un problema non più rinviabile; una vera emergenza ambientale, sanitaria, sociale.

 

Contro l’omertà e la complicità di padroni, governi e istituzioni,


                                         MANIFESTAZIONE


in ricordo di tutti i lavoratori assassinati in nome del profitto


Dopo il corteo per le vie della città e la deposizione dei fiori alla lapide posta dai lavoratori delle fabbriche di Sesto, la manifestazione terminerà alle ore 17,30 con un’assemblea aperta presso il Centro di Iniziativa Proletaria “G.Tagarelli” di Via Magenta 88, Sesto San Giovanni

 

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio 

Milano aprile 2015

 

e-mail: cip.mi@tiscali.it                                                                            

web: http://comitatodifesasalutessg.jimdo.com

0 Commenti

sab

11

apr

2015

CIAO ERMINIA

 Ricordo di mia madre

 

Con profondo dolore comunico la morte – avvenuta il 10 aprile - di Erminia Barbisotti, una delle prime associate del nostro Comitato fin dal 1997, anno della sua costituzione stroncata da un ictus a 89 anni che, tra le altre cose, era anche mia madre.

Erminia, ultima figlia di una famiglia di contadini poveri che ne avevano messo al mondo 13, non ha avuto una vita facile. Come si usava allora, ancora bambina fu costretta a lavorare con suo padre nella stalla e poi messa a servizio in casa di signori come bambinaia. Durante la guerra e la Resistenza lavorò in una panetteria a Casalpusterlengo, nel Lodigiano: sotto il pane e la farina che il padrone le faceva portare agli invasori nazisti che occupavano l’Italia riusciva a portare messaggi e alimenti ai partigiani nascosti in clandestinità. D’accordo con il fornaio che impastava il pane, riusciva sempre a dare qualche pagnotta a una famiglia poverissima con molti figli.

 

Dopo la guerra Erminia, come molte donne della sua epoca, fece la mondina, un lavoro duro che spezzava la schiena, piegata a piantare il riso tutto il giorno nell’acqua. Da proletaria sfruttata ci ha raccontato molte volte di quando, durante gli scioperi, i padroni organizzavano i carichi di crumiri (altri affamati che alimentavano la guerra fra poveri) che, scortati dai carabinieri, sostituivano le scioperanti.

Le pesanti condizioni di lavoro e la scarsità di cibo data alle mondine suscitò varie proteste. Erminia documentò tutto questo in un diario in cui descrisse le angherie subite dalle mondine e i furti del cibo che spettava alle operaie. Il diario, finito nelle mani della Camera del Lavoro e della CGIL, diventò un formidabile strumento di denuncia contro i padroni ed i profittatori e diede il via a una grande campagna di denuncia.

leggi di più 0 Commenti

mar

07

apr

2015

CONVEGNO

 

 

MORTI SUL LAVORO E DISASTRI AMBIENTALI

Tragica fatalità o delitti contro l’umanità?

 

Sabato 11 aprile 2015, ore 9.30

 

Villa Casati “Sala Consiliare”

Piazza Mazzini 9 – Cologno Monzese

 

 

Introduce e coordina:

Pino Angelico

Assessore al Lavoro e alla Legalità del Comune di Cologno Monzese.

 

INTERVERRANNO:

 

. Raffaele Guariniello,  sostituto Procuratore della Repubblica di Torino, coordinatore del gruppo Sicurezza sul Lavoro e tutela consumatori.

 

.   Antonio Boccuzzi, deputato ex operaio Thyssen.

 

.  Laura Rodinò, Laura De Masi, Luigi Santino, rappresentanti dei familiari delle vittime della Thyssen.

 

. Bruno Pesce, coordinatore Associazione Familiari Vittime Amianto Casale Monferrato.

 

.  Michele Michelino, presidente del Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio.

 

.   Lorena Tacco, responsabile Associazione Italiana Esposti Amianto Nord Milano.

0 Commenti

mar

17

mar

2015

MORTI SUL LAVORO

Riceviamo e pubblichiamo


MORTI BIANCHE 2015: NON CAMBIA NULLA. 50 VITTIME REGISTRATE

A GENNAIO, ERANO 51 NEL 2014.

 

Mauro Rossato Presidente Dell’Osservatorio Vega Engineering: “COLPA ANCHE DELLA CRISI CHE PORTA IN AZIENDA ‘PROFESSIONISTI’ DELLA SICUREZZA A PREZZI STRACCIATI, INCAPACI DI INDIVIDUARE ED ATTUARE MISURE DI PREVENZIONE EFFICACI. TUTTO QUESTO ACCADE NEL NOSTRO PAESE MENTRE GLI ORGANI DI CONTROLLO SONO ANCORA TROPPO ASSENTI”.

 

Ancora 50 vittime sul lavoro nel mese di gennaio. Praticamente nulla è cambiato rispetto al 2014 quando le vittime erano 51. E’ un bilancio che fa inorridire e che, a questo punto, indispettisce chi si occupa di sicurezza sul lavoro e si trova quotidianamente da anni ad elaborare le statistiche delle morti sul lavoro.

 

leggi di più 0 Commenti

ULTIMI VIDEO E FOTO

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi