Amianto processo Eternit a Torino: fra gli imputati anche lo Stato Italiano

AMIANTO PROCESSO ETERNIT A TORINO:

FRA GLI IMPUTATI ANCHE LO STATO ITALIANO

 

Il Tribunale Ordinario di Torino, ha accolto la richiesta presentata dell’Avv. Ezio Bonanni, legale di parte civile nel processo Eternit, ed ha emesso il decreto per la citazione come responsabile civile per la tragica vicenda delle morti di amianto, nella Presidenza del Consiglio dei Ministri, in persona del Presidente pro-tempore On.le Silvio Berlusconi, che così siederà nello stesso banco degli imputati, i Sigg.ri Schmidhelny Stephan Ernest (Svizzera) e De Cartier De Marchienne Lous (Belgio), proprietari delle fabbriche Eternit responsabili della morte di migliaia di lavoratori e cittadini.
Si tratta della prima volta in assoluto che uno Stato è chiamato a rispondere per il mancato rispetto delle sue stesse leggi e per quanto è stato denunciato nell’istanza-richiesta di autorizzazione a firma dell’Avv. Ezio Bonanni, legale anche delle nostre associazioni.

Così oltre ai padroni, anche lo Stato viene messo sul banco degli imputati per non “ aver adottato i provvedimenti necessari a garantire il rispetto dei principi costituzionali e l’attuazione delle specifiche direttive CEE in materia di tutela della salute dei Lavoratori, sia condannato in solido con gli imputati del presente procedimento penale al risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, patiti e Patiendi, tutti nessuno escluso…”
Questa volta insieme ai padroni sul banco degli imputati ci sarà anche lo Stato Italiano che  non ha fatto niente per tutelare la salute e la vita umana non rispettando neanche le proprie leggi e i dettati costituzionali, dimostrandosi non al di sopra delle parti, ma difensore degli interessi di una classe ben precisa di “cittadini”: quella degli industriali.
Come prevede il decreto di citazione i giudici del Tribunale di Torino, Ordinando alla Presidenza del Consiglio dei Ministri di comparire  “all’udienza del 10 dicembre 2009 ore 10 nella maxi-aula 1, ingresso 16, piano-2”, “..affinchè provveda alla propria difesa”, mette  anche il governo sul  banco degli imputati a fianco dei padroni dell’Eternit.

Delegazioni straniere a Torino
Delegazioni straniere a Torino

E’ solo per la mobilitazione  dei lavoratori e dei cittadini organizzati in Comitati di lotta e nelle Associazioni che siamo  riuscii a fare breccia nell’opinione pubblica, a rompere il muro di omertà e complicità che anche molte istituzioni che finora hanno privilegiato la logica del profitto a scapito della salute e della vita umana hanno avuto. La decisione del Tribunale di Torino è una decisione importante perché avvicina la verità giuridica a quella storica.
Finalmente, comincia a farsi strada una verità denunciata da anni solo dalle associazioni, cioè che padroni, affaristi, speculatori e istituzioni pur sapendo dei rischi mortali a cui sottoponevano lavoratori e cittadini in nome del profitto non  hanno fatto nulla per impedirlo.
Le nostre Associazioni negli ultimi mesi hanno più volte denunciato lo Stato Italiano per la lentezza dei processi, la tardiva e mancata tutela della salute, rivolgendosi anche alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo a Strasburgo e alla Comunità Europea a Bruxelles per tutelare i loro diritti, e ora forse, anche se tardivamente, si può sperare in un briciolo di giustizia.


BASTA CON LE STRAGI IMPUNITE DI LAVORATORI E CITTADINI
NESSUNA IMPUNITÀ AI COLPEVOLI

 

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio (cip.mi@tiscalinet.it - 335/7850799)
Associazione Esposti Amianto Regione Friuli Venezia Giulia (segreteria@aea-fvg.org - 040/370380)
Osservatorio Nazionale sull’Amianto (osservatorio.amianto@tiscali.it - 329/0106624)
Contramianto, Associazione Esposti Amianto & altri Rischi-ONLUS   (contramianto@libero.it - 328-8228177)
Associazione Vittime Amianto Nazionale Italiana (avappresidente@hotmail.it - 335/8056074)


Roma,  Milano, Sesto San Giovanni, Trieste, Latina, 17.11.2009


Chiunque volesse domandare chiarimenti tecnico-giuridici ovvero volesse espletare la stessa procedura potrà contattare direttamente, a nostro nome, l’Avv. Ezio Bonanni (06/68309534 - 0773/663593 - avvbonanni@libero.it).

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi