Amianto nella case popolari di Milano

a milano causa 300 morti all'anno per mesotelioma, asbestosi e carcinoma polmonare

Amianto, il killer invisibile

Nelle case dell'Aler e del Comune vivono 2500 famiglie esposte particolarmente al rischio. Che riguarda tutti

a milano causa 300 morti all'anno per mesotelioma, asbestosi e carcinoma polmonare

Amianto, il killer invisibile

Nelle case dell'Aler e del Comune vivono 2500 famiglie esposte particolarmente al rischio. Che riguarda tutti

MILANO - Trecento morti all’anno, 10mila famiglie «esposte» al rischio di mesotelioma pleurico, asbestosi e carcinoma polmonare. Sono i numeri prodotti da un assassino silenzioso di nome amianto nel solo capoluogo lombardo. Il pericolosissimo minerale, bandito dal 1992 in Italia, è presente, in particolar modo, nelle case di proprietà del Comune (1504) e dell’Aler (1000). In tutto 2500 famiglie esposte al rischio di cancro ai polmoni, all’intestino, alla laringe e allo stomaco. Il caso più grave è quello di via Russoli, a pochi passi dallo IULM, dove 200 famiglie vivono in 4 palazzoni di otto piani, di proprietà dell’Aler, completamente rivestiti in amianto. I dati degli ultimi 6 anni parlano di otto decessi imputabili al «killer invisibile» ma, nonostante ciò, Palazzo Marino continua a rimandare i lavori di smaltimento e messa in sicurezza. Nel frattempo i lastroni velenosi, lasciati alle intemperie da circa 30 anni senza manutenzione, cominciano a gonfiarsi, sbriciolarsi e cadere. Proprio accanto alle finestre da cui i condomini dovrebbero ricevere una boccata di aria fresca.

«Non sono tranquilla quando il mio nipotino viene a trovarmi - dice Tina Monaco, abitante di via Russoli - perché penso all’aria che gli faccio respirare. E se un giorno si ammalasse?». C’è paura tra la gente di via Russoli e di altre 19 zone della città (guarda la mappa). In via De Andrè si rasenta la beffa: in un grande edificio comunale hanno trovato dimora 63 famiglie provenienti dalle famigerate «White» di via Feltrinelli: le case all’amianto per antonomasia. Pensavano di essere finalmente scampati ad un triste destino. Invece no. Davanti alle loro finestre si trova un bocciodromo con un tetto in eternit: ancora amianto. Alcune di queste famiglie hanno lottato per decenni, quando erano alle «White», per ottenere dignità per la loro salute e quella dei loro cari. Oggi il sentimento che prevale sembra essere quello della rassegnazione, della stanchezza. Chi metterà in sicurezza il tetto che si sbriciola davanti alle loro finestre? Quanti soldi ci vorranno e chi li pagherà?

Gli abitanti di via Mazzolari 48, invece, il killer lo hanno sopra le teste: 3.000 metri quadrati di tetto in eternit, con l’85% di amianto. Dal 2005, ovvero da quando Palazzo Marino ha avviato i piani triennali di smaltimento e messa in sicurezza, ogni anno sperano che tocchi a loro. «Sembrava che finalmente qualcosa si muovesse - dice Marco Anelli -, ma ormai siamo a novembre e nulla si è fatto. Cosa dobbiamo fare per essere ascoltati, cospargerci di benzina e darci fuoco?». Parole forti, come quelle di Tina Monaco che ci ricorda come uccide il «killer invisibile»: «Ti soffoca. Piano piano, fino all’ultimo respiro». L’Associazione Esposti all’amianto di Milano aggiunge un dato preoccupante: la tendenza è quella di ritenere che il problema sia relativo a queste 2500 famiglie. In realtà non è così: le polveri del minerale assassino che si sbriciola investono anche i caseggiati vicini. E nelle giornate di vento il pulviscolo raggiunge tutta la città.

di Nicola Ruccia, 19 novembre 2010 2010

 

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/10_novembre_19/amianto-killer-invisibile-nicola-ruccia-case-aler-1804205845163.shtml

 

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi