Ancora sulla strage di Viareggio

volantino diffuso a Roma al Convegno Cgil su "Liberalizzazione ferroviaria in Europa" 

 

 

 Consulente della Filt-Cgil licenziato e perito del Gip retribuito da Rfi !!!!

  

Il 1° luglio ‘11, Rfi (Rete ferroviaria italiana) ha diffidato Riccardo Antonini, ferroviere di Viareggio, dal continuare a prestare la sua opera di consulente di familiari delle vittime della strage di Viareggio. Nella lettera Rfi dichiara che essere dipendente delle ferrovie e consulente dei familiari lo pone “in una situazione di evidente conflitto di interessi con la Società”.

La diffida e la censura avvengono dopo 4 mesi dalla sua nomina a consulente! Infatti, Riccardo dal 7 marzo ha preso parte a tutti gli appuntamenti dell’incidente probatorio. Riccardo, membro dell’Assemblea 29 giugno, ha respinto l’assurdo diktat, partecipando alle successive udienze in qualità di consulente di parte della Filt-Cgil di Lucca.

Prima (10 agosto) la sospensione di 10 giorni, poi (7 novembre) il licenziamento per “essersi definitivamente compromesso il rapporto fiduciario” (!) Ma Riccardo non è il solo! Un altro consulente (Rls) viene diffidato e costretto a recedere dall’incarico.

L’Ad del Gruppo ferrovie dello Stato italiane, l’Ad di Trenitalia, di Rfi, di Fs logistica, della Divisione Cargo ed altri alti dirigenti Fs indagati per la strage di Viareggio (32 vittime, feriti gravi e gravissimi ed una zona della città completamente distrutta) a cosa pensano?!

Ad intimidire un Rls consulente di parte e a licenziarne un altro: Riccardo Antonini, contro il quale immettono la falsa e pretestuosa “precisazione”: “ha anche pronunciato offese nei confronti del sig. Moretti …”.

Sono questi “lorsignori” che con le intimidazioni, i provvedimenti, le sanzioni e inconsistenti mezzucci hanno offeso i familiari delle vittime della strage e la stessa città di Viareggio, oltre ad essersi avvalsi, nell’incidente probatorio, della relazione peritale di un perito del Gip (Giudice per le indagini preliminari), l’ing. Licciardello, retribuito dalla Società Rfi indagata nella strage.

La risposta è stata forte ed immediata: richiesta del ritiro del licenziamento di Riccardo, in quanto illegittimo, da parte del Consiglio provinciale di Lucca (all’unanimità), del Consiglio comunale di Viareggio (all’unanimità), di Massarosa (all’unanimità), di Forte dei Marmi (all’unanimità), di Seravezza (un astenuto); comunicati di solidarietà di Cgil, Orsa, Cisl, Ugl, Rdb, Cobas, ecc.; sciopero generale di 4 ore della Cgil a Viareggio e nei Comuni della Versilia, assemblee, cortei e manifestazioni, prese di posizione di forze politiche, sindacali (Rsu ed Rsa) e culturali, di associazioni, gruppi, singoli e dell’Anpi della Versilia.

La mobilitazione non si fermerà, non si deve fermare: per la reintegrazione di Riccardo al suo posto di lavoro e affinché la strage di Viareggio non sia:

 

NE’ dimenticata, NE’ impunita!

 

Facciamo appello ad ognuno per il ruolo che svolge ad assumere parole forti e fatti concreti per rafforzare la Solidarietà, l’Unità e la Lotta.

 

Roma, 12 gennaio 2012

 

Assemblea 29 giugno

Associazione “Il Mondo che vorrei

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 28 aprile 2018 a Sesto San Giovanni e articoli dei giornali nella sezione stampa in alto sulla pagina.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi