MURALES CONTRO L'AMIANTO

Gruppo davanti murales per amianto
Gruppo davanti murales per amianto

Pubblichiamo un articolo tratto dal quotidiano IL GIORNO del 29 aprile 2013

Paderno Dugnano, la fibra killer seppellita da un murales 

La creatività dei ragazzi contro l’amianto: "Abbiamo voluto suscitare attraverso l’immagine non solo rabbia e tristezza ma un messaggio di speranza e solidarietà"

di Simona Ballatore  

 

Paderno Dugnano, 29 aprile 2013 - Quattromila morti all’anno per amianto, un materiale messo al bando dal 1992 ma che ancora ricopre case e capannoni. Uccide. E anche Paderno piange i suoi morti: Vladimiro Tacco, Alberto Branà, Carlo Ferri, Oscar Misin. A loro è stata dedicata la giornata mondiale delle vittime dell’amianto. Un ricordo ma anche un impegno che quest’anno l’Aiea (associazione italiana esposti amianto) ha condiviso con i ragazzi delle superiori. «Togliamocelo dalla testa e dai piedi»: è il grido lanciato dagli studenti del Gadda. Ieri mattina è stato presentato un murales: dopo aver incontrato esperti e familiari di vittime, i ragazzi della III M hanno cercato di interpretare il tema, producendo un telo che servisse a «svegliare» la città. Tra otto disegni, tutti emblematici, è stata scelta l’immagine realizzata da Emanuele d’Alessandro e Silvia Pantaleoni che sarà installata in città. Una seconda copia sarà invece itinerante.

«Abbiamo voluto suscitare attraverso l’immagine non solo rabbia e tristezza ma un messaggio di speranza e solidarietà – spiega d’Alessandro -. C’è una scritta ‘Take my hand’, prendi la mia mano: una donna tiene la mano a un uomo che è circondato da polvere tossica, le fibre di amianto. La soluzione al problema è la bonifica». Sono stati realizzati anche dei manifesti per l’evento: «Ho voluto rappresentare una via d’uscita, una salvezza: un futuro libero d’amianto», ha spiegato Elisa Nicolaci, ideatrice della locandina. «Durante gli incontri con i familiari delle vittime e i lavoratori si è sviluppata un’empatia forte: per cambiare il mondo c’è bisogno di conoscenza e volontà», sottolinea il compagno Samuele Rendina.
«Quando l’Aiea mi è venuta a trovare per chiedere di celebrare questa giornata ho rilanciato con una proposta che coinvolgesse i ragazzi del Gadda – spiega Andrea Tonello, assessore all’Ecologia del Comune –. Noi stiamo proseguendo con la sostituzione delle coperture in eternit, l’abbiamo completata alla scuola Gramsci ed è in corso alla caserma dei carabinieri. Ma i cittadini devono essere consapevoli di cos’è l’amianto, la mia speranza è che se lo tolgano veramente dalla testa non solo perché c’è una legge ma perché ci si è resi conto che la salute è un bene prezioso».

Presenti all’evento gli operai della ex Breda e della Centrale termoelettrica di Turbigo e chi ha lavorato con l’amianto anche a Paderno come i sopravvissuti dell’Eureco e i lavoratori dell’ex Ispra che hanno portato la loro testimonianza: «All’Ispra non producevamo manufatti di amianto ma producevamo macchinari per miscelarlo e li collaudavamo - ha ricordato Pietro Tempella –. Alcuni di noi sono ammalati di asbestosi. Due anni fa abbiamo presentato un esposto al Tribunale di Monza per far conoscere la nostra situazione. Purtroppo è stato archiviato».


È dura convivere con la paura del mesotelioma. «La fibra killer va eliminata – ribadisce Antonio Pizzinato, presidente del Copal, comitato prevenzione amianto –. Sono passati 21 anni dall’approvazione della legge che la mette al bando l’amianto e ne abbiamo ancora 3 milioni di tonnellate da eliminare in Lombardia: il nostro obiettivo è zero amianto entro il 2020».

«Dietro i numeri ci sono esseri umani, affetti, mariti, mogli, figli e compagni – sottolinea Michele Michelino, presidente del Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro ed ex bredino -. Quando uno di noi si ammala e muore scatta questo meccanismo di paura tra tutti: chi sarà il prossimo? Ci guardiamo in faccia. Abbiamo questa bomba che ci portiamo addosso e che non sappiamo quando scoppierà. Continuiamo la battaglia non solo per chi è stato esposto ma per chi lo è ancora».

di Simona Ballatore

 

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi