ANCORA MORTI SUL LAVORO

 

La guerra fra capitale e lavoro continua a produrre vittime solo fra lavoratori.

 

A Lamezia altri 3 operai uccisi da un’esplosione.

 

Giovedì 12 settembre nell’area industriale di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, l’esplosione di un silos ha causato la morte sul colpo di due lavoratori poco più che trentenni e ferito gravemente un terzo collega morto il giorno dopo. Secondo l’Osservatorio Indipendente di Bologna morti sul lavoro, “dall'inizio dell'anno a oggi 14 settembre 2013 sono documentati 410 lavoratori morti per infortuni sui luoghi di lavoro e oltre 820 se si aggiungono i morti sulle strade e in itinere”.

 

Nel 2012 sono morti 1180 lavoratori (stima minima) di cui 625 SUI LUOGHI DI LAVORO (tutti documentati). Si arriva a superare il numero totale di oltre 1180 vittime se si aggiungono i lavoratori deceduti in itinere e sulle strade che sono considerati giustamente, per le normative vigenti, morti per infortuni sul lavoro a tutti gli effetti. L'Osservatorio considera morti sul lavoro tutte le persone che perdono la vita mentre svolgono un'attività lavorativa, indipendentemente dalla loro posizione assicurativa e dalla loro età”.

 Con la scusa della crisi i padroni risparmiano anche sulle misure di sicurezza. In nome della competitività e dell’aumento della produttività e del profitto i capitalisti padroni costringono con il ricatto del posto di lavoro, gli operai a lavorare senza protezioni adeguate e in condizioni pericolose.

 L’aumento dello sfruttamento è sempre più la causa principale degli infortuni e dei morti su lavoro, cui si aggiungono le migliaia di morti per malattie professionali. Ognuno piange i suoi morti, e su questi assassinii dei padroni i partiti e le istituzioni, impegnati a rappresentare il copione nel teatrino della politica non sono andati oltre ipocrite frasi di cordoglio e di  circostanza.

 

Non diverso l’atteggiamento dei “ rappresentanti dei lavoratori” CGIL- CISL-UIL-UGL che si sono limitati a qualche protesta formale. Per questi lavoratori uccisi dal profitto i sindacati confederali non hanno indetto uno sciopero perché scioperare significherebbe far perdere ore di profitto ai padroni.

Ai famigliari degli operai assassinati, alle loro famiglie va la nostra solidarietà.

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi