AMIANTO FINCANTIERI: NUOVO PROCESSO

Riportiamo da Il Piccolo del 5 novembre 2013

 

Maxi-processo bis per 30 morti di amianto

 

In aula a Gorizia 21 fra dirigenti dell’ex Fincantieri, responsabili della sicurezza e titolari di ditte esterne

 

di Franco Femia

 

GORIZIA. Si ricomincia. Non è passato neppure un mese dalla sentenza del maxiprocesso per l’amianto, che questa mattina al tribunale di Gorizia si torna a parlare di asbestosi in quello che viene definito il processo bis per le morti da amianto.

Oggi è a ruolo il processo che vede imputati di omicidio colposo 21 tra dirigenti dell’ex Italcantieri, responsabili della sicurezza nei cantieri e titolari delle ditte esterne, che lavoravano all’interno dello stabilimento di Panzano. Questo secondo troncone dell’inchiesta giudiziaria, riguarda 30 decessi di dipendenti che lavoravano in cantiere. L’udienza odierna - il processo è affidato al giudice monocratico Russo - sarà comunque interlocutoria perché l’intenzione del tribunale è di riunire il procedimento a quello a ruolo per il 17 dicembre prossimo che riguarda invece la morte di 41 lavoratori causata secondo il capo di imputazione da carcinoma polmonare correlato all’asbestosi.

Secondo la Procura - l’inchiesta è stata condotta dai sostituti procuratori Luigi Leghissa e Valentina Bossi, ma in udienza ci sarà solo la Bossi - il tumore polmonare sarebbe stato provocato proprio dalla presenza della fibra killer, ma sarà comunque il dibattimento processuale, nel quale avranno un ruolo importante le consulenze medico-legali che saranno portate dalle parti in causa, ad accertare le vere cause.

Gli imputati di questo processo sono sostanzialmente quelli del procedimento odierno, anche se con posizioni processuali diverse. Al momento, oltre a una trentina di familiari dei deceduti, non si sono costituiti parte civili enti o associazioni anche se lo potranno ancora fare nel corso della prima udienza. L’udienza di oggi sarà interlocutoria. Il giudice provvederà a rinviare il processo al prossimo dicembre per riunire i due fascicolo e dare vita a un secondo maxiprocesso. Solo allora il procedimento, dopo aver svolto la parte preliminare con l’ammissione dei testi e delle prove, potrà avviarsi con l’audizione delle prime testimonianze. Sarà un processo che non si prolungherà oltre tre anni come il primo, ma certamente durerà non meno di un anno. La sentenza quindi potrebbe arrivare ai primi mesi del 2015.

Il primo maxiprocesso si era lo scorso 15 ottobre con la condanna di 13 tra gli amministratori e i dirigenti dell’ex Italcantieri e l’assoluzione dei titolari delle imprese che avevano i subappalti all’interno del cantiere di Monfalcone. Il giudice monocratico Matteo Trotta, che nel frattempo ha assunto l’incarico i presidente del tribunale di Trieste, ha inflitto complessivamente 55 anni e 8 mesi di reclusione. Entro il 15 gennaio sarà depositata la motivazione della sentenza. Da quel momento difensori e procura hanno tempo 45 giorni per presentare appello.

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi