5 ANNI DALLA STRAGE DI VIAREGGIO

 

Dal quotidiano Il Tirreno. La strage di Viareggio

Le voci di tutte le stragi d’Italia strette intorno a Viareggio

Dalla Thyssen alla scuola di San Giuliano di Puglia passando per l’Aquila le storie di un'Italia che crolla, esplode, brucia per la follia e la negligenza dell'uomo. Grande commozione al corteo per reclamare la verità a cinque anni dalle strage di Viareggio in cui hanno perso la vita 32 persone

di Donatella Francesconi 
 

 

VIAREGGIO. "I nostri figli sono stati ammazzati per risparmiare"; "Mio figlio è morto sotto le macerie del terremoto e per due volte la giustizia italiana mi ha negato il diritto a costituirmi parte civile"; "C'è chi ha dato a chi causa tutto questo la patente dell'impunibilità"; "A San Giuliano di Puglia è la scuola l'unico edificio crollato nel terremoto"; "In quella classe di Casalecchio sul Reno avevano tutti la media dell'otto…giovani che al loro paese avrebbero potuto dare molto": voci da dentro l'Italia che crolla, esplode, brucia per la follia e la negligenza dell'uomo.Storie di gente di casa nostra. Rosina Plati, madre di Giuseppe De Masi, morto a 26 anni nel rogo della Thyssen di Torino, Sergio Bianchi, padre di Nicola, 22 anni, studente di biotecnologie, Loris Rispoli, fratello di Liana, morta a 29 anni nella tragedia del Moby Prince, traghetto in fiamme nelle acque di Livorno, Antonio Morelli, padre di Morena, che a sei anni era andata a scuola come tutti i giorni, a San Giuliano di Puglia e a casa non è più tornata, Roberto Alutto, padre di Deborah che una aereo crollato su una scuola s'è portata via insieme a dodici altri studenti a Casalecchio sul Reno.

 

Voci dal palco di Viareggio, ad un passo dai binari dove cinque anni fa - in una notte di prima estate - un treno deragliato ed il gpl sversato si sono presi 32 vite. Ed ancora, Antonietta Centofanti, zia di David, 19 anni, che avrà dato per sempre solo "Analisi 1", prima di chiudere gli occhi per sempre sotto le macerie della Casa dello studente a L'Aquila. E Giuliana Busto, sorella di Pier Carlo, morto a soli 33 anni nel giro di sei mesi a causa dell'amianto che la fabbrica dell'eternit spargeva tutto intorno a Casale Monferrato. Morti d'amianto come gli operai della Breda di Sesto San Giovanni (e quelli di Pistoia).

 

Storie di battaglie, di moglie, mariti, madri, padri, sorelle e fratelli che si organizzano. Affrontando insieme le mille facce di una giustizia che tratta un disastro, una strage, con gli stessi strumenti e lo stesso metro giudizio di sempre. "Un avvocato mi disse - racconta Morelli - "caro giovanotto, pensi che la giustizia te la regalano?" Ma come: io ho perso una figlia di sei anni e la giustizia tutela chi l'ha uccisa?". Non solo parole di un padre ferito a morte. Perché - così si conclude il racconto di Morelli - "dopo un anno e mezzo dalla tragedia l'ingegnere coinvolto nel processo era responsabile alla sicurezza in un cantiere!".

 

Chi ha causato il rogo della Thyssen - ripete da anni mamma Rosy - era consapevole, aveva accettato il rischio. Questi colpevoli non sono ancora andati in galera. Ma noi lotteremo fino alla fine". "Il pubblico ministero mi ha detto "devo tutelare gli imputati": e mio figlio, la vittima, 22 anni e tanti sogni annullati, chi lo tutela?", è la domanda che non smette di proporre papà Bianchi che con l'associazione "Vittime universitarie 6 aprile 2009" distribuisce borse di studio a futuri geologi in memoria di Nicola e di ciò che non deve più accadere.

"Trentadue morti e due amministratori delegato di due delle società pubbliche più importanti a processo con accuse pesantissime - è la voce di Daniela Rombi, a nome dei familiari delle vittime della strage di Viareggio - che sono ancora al loro posto, anzi sono stati promossi: Moretti da Ferrovie a Finmeccanica ed Elia da Rfi a Ferrovie. Le nostre istituzioni, il nostro Governo li ha già assolti!".

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi