LOTTARE SENZA DELEGARE PAGA

Uno dei tanti presidi contro l'INAIL
Uno dei tanti presidi contro l'INAIL

 

Amianto: La lotta paga. Riconosciuti anche gli ultimi 6 lavoratori esposti amianto

 

Dopo anni di lotte con innumerevoli manifestazioni e proteste contro i dirigenti Breda, l’Inail e cause legali contro l’Inps, il contenzioso si è risolto favorevolmente per tutti i lavoratori, anche per quelli che avevano perso le cause contro l’Inps e in cui i giudici avevano applicato la decadenza (prescrizione). ANCORA UNA VOLTA LA LOTTA E LA RESISTENZA PAGA.

 

Anche gli ultimi sei lavoratori della Breda Fucine che avevano lavorato a contatto con l’amianto hanno ottenuto il certificato di esposizione amianto.

 

Con loro tutti i lavoratori che avevano fatto la domanda entro il 15 giugno 2005, sono stati riconosciuti.

 

A oggi sono centinaia gli ex lavoratori che tramite la lotta organizzata dal nostro comitato, hanno ottenuto i cosiddetti “benefici pensionistici” (meglio chiamarli risarcimenti, visto che chi è stato esposto all’amianto muore prima) previsti dalla legge 257 del 1992 sulla messa al bando dell’amianto.

 

Centinaia sono anche gli ex lavoratori esposti amianto e i loro famigliari che hanno ottenuto la sorveglianza sanitaria e le visite gratuite alla clinica del Lavoro di Milano e negli Ospedali della Regione Lombardia.

 

 

Decine sono i lavoratori e i loro famigliari che hanno ottenuto il risarcimento previsto dal Fondo Vittime Amianto che il nostro Comitato insieme con altre associazioni è riuscito ad ottenere.

 

Altre decine di ex lavoratori, ammalati a causa dell’amianto, hanno ottenuto il riconoscimento di malattia professionale dopo continue manifestazioni del Comitato contro l’INAIL per far valere un diritto che dovrebbe essere riconosciuto pacificamente dalle leggi.

 

La nostra lotta per la giustizia continua anche per quanto riguarda i nostri ex compagni di lavoro uccisi dalle sostanze cancerogene (amianto, cromo, ecc) in fabbrica e le loro famiglie.

 

Sono in corso diversi processi penali contro i dirigenti delle fabbriche che nulla hanno fatto per impedire gli omicidi e le gravi malattie contratte sui posti di lavoro di centinaia di lavoratori della Breda, Pirelli, Ansaldo e altre ancora, processi, in cui il nostro Comitato è stato ammesso come parte civile, e altri grazie al nostro Comitato si apriranno nei prossimi mesi.

 

In questi anni abbiamo combattuto contro nemici potenti. Contro la società che avvantaggia il profitto a scapito della salute e della vita Umana. Contro i padroni, le istituzioni, i partiti e i sindacati che dicevano che eravamo “estremisti” che volevano far chiudere le fabbriche, “terroristi” perchè spaventavamo la popolazione ingigantendo i pericoli dell’amianto e perché volevamo eliminare le sostanze cancerogene dai luoghi di lavoro e dal territorio non accettando la monetizzazione della salute, della vita umana e della morte, e anche contro l’indifferenza di chi girava la testa dall’altra parte facendo finta di “non vedere e sapere”.

 

Oggi grazie alle lotte di tante Associazioni e Comitati il clima è cambiato. La consapevolezza dei pericoli derivanti dall’amianto nel paese è aumentata. Ancora molto c’è da fare e questi risultati ottenuti grazie alla lotta e alla partecipazione attiva dei lavoratori e cittadini che non hanno mai delegato a nessuno, la difesa dei loro diritti e interessi indicano la strada da seguire.

 

Ora la lotta continua per attuare la prevenzione primaria, la messa in sicurezza del territorio, la bonifica dell’amianto su tutto il territorio nazionale e il risarcimento di tutti gli ex esposti alla fibra killer.

 

Oggi ci battiamo contro la prescrizione per gli infortuni e i morti sul lavoro e le malattie professionali e per il miglioramento della legge sull’amianto.

 

Giustizia per le vittime. Basta impunità agli assassini.

 

 

 

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

 

Sesto San Giovanni, 29 luglio 2014

 

Per contatti: 3357850799

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    carrà francesco (martedì, 29 luglio 2014 13:28)

    grazie........ tutto il resto è superfuo

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi