AMIANTO: PROCESSO BREDA/ANSALDO

 

Morti per amianto alla BredaTermomeccanica /Ansaldo

 

Nell’udienza di oggi al Palazzo di Giustizia di Milano del processo contro i 10 dirigenti della Breda Termomeccanica/Ansaldo di Milano, imputati della morte per amianto di 12 lavoratori, davanti al giudice dott. Simone Luerti della 9° Sezione Penale del Tribunale e al P.M. Nicola Balice sono stati sentiti 3 testimoni. Riportiamo una sintesi delle deposizioni.

 

Primo teste, sig. V.(classe 1944), lavoratore assunto nel 1970 come operaio e successivamente addetto alla sicurezza e poi passato dal 1982 alla direzione del personale. Rispondendo alle domande dell’avv. Laura Mara (che difende alcune vittime e le parti civili Medicina Democratica, Associazione Italiana Esposti Amianto e Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio) il teste ha confermato la presenza di teli e materassi in amianto nelle lavorazioni dei pezzi a caldo per mantenere la temperatura, in un ambiente polveroso in cui gli operai si pulivano con la canna dell’aria compressa per andare in mensa, senza cambiarsi la tuta. Inoltre dalla sua deposizione è emerso che fra un turno e l’altro, non si pulivano i reparti e i lavoratori del turno successivo continuavano a lavorare in reparti sporchi dove le pulizie avvenivano senza bagnare. Il teste ha riferito che per quanto a sua conoscenza gli operai non usavano guanti e tute d’amianto e che nel 1989/90 si sostituì l’amianto con altre sostanze. Alla domanda di uno degli avvocati della difesa sulla conoscenza del rischio amianto ha dichiarato:”in quegli anni nessuno parlava del pericolo dell’amianto”.

 Secondo teste, dott. Corrado (classe 1934) medico del lavoro dell’infermeria interna di fabbrica della Breda Fucine e Termomeccanica e coordinatore dei medici dell’infermeria.

Dopo aver illustrato su richiesta del PM le sue mansioni e le competenze avute dall’azienda, racconta delle ispezioni fatte in alcuni reparti minimizzando i rischi derivanti dall’amianto, parlando di lana di roccia e tessuto di lana di vetro sostitutiva dell’amianto dal 1985/86 e che non c’era pericolo. Rispondendo alle domande del PM e dell’avvocato di parte civile, ha riconosciuto che nelle lavorazioni a caldo si usavano guanti in amianto alluminizzato che si usuravano e si rompevano.

 

Terzo teste, sig.B. (classe 1955), in Breda dal 1974 fino al 2003 con mansioni di saldatore (dal 1982 rappresentante sindacale).

Nella sua deposizione ha dichiarato che già nel 1970 si iniziava a porsi il problema amianto e che nel processo lavorativo si usavano manufatti contenenti amianto quali coperte, cuscini, guanti e tute ignifughe, che anche lui ha usato almeno fino al 1985/90. Ha inoltre ricordato che, su 119 volontari sottoposti a visita in quel periodo, 13 risultarono malati per amianto e che durante la lavorazione l’amianto si sfaldava e si usava l’aria compressa per pulirsi. Alla domanda dell’ avv. Mara se aveva contatti e si era occupato anche della Breda Fucine ha risposto che si sapeva della presenza d’amianto soprattutto nel reparto aste leggere.

 

Le prossime udienze sono fissate per il 25 e 26 febbraio.

 

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio

 

Milano 17 febbraio  2016

 

e-mail: cip.mi@tiscali.it            web: http://comitatodifesasalutessg.jimdo.com         per contatti: 3357850799

Scrivi commento

Commenti: 0

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 18 aprile 2015 a Sesto san Giovanni.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi