ITALIA PAESE DELLE STRAGI IMPUNITE

 

L’Italia è il paese delle stragi di stato e fasciste.

Oggi rendiamo onore ai morti della strage di Bologna e solidarietà ai loro famigliari. Il 2 agosto del 1980 alle 10,25 esplose una bomba nella sala d’aspetto di seconda classe della stazione di Bologna. L’esplosione investì il treno in sosta al binario uno tunnel sotto i binari e fece crollare l’ala sud-ovest della stazione, causando 85 morti e più di 200 feriti, il più alto numero di vittime in un attentato nella storia del Paese e come sempre dopo l a strage di Piazza Fontana (1969), e quella del treno Italicus (1974). Nel paese delle stragi di stato e industriali, molti documenti compromettenti per lo stato sono stati fatti sparire o nascosti in qualche cassetto o in qualche armadio.

 

Una delle stragi che si compie ogni giorno tuttora impunità è quella che riguardo i morti sul lavoro e di malattie professionali. Lo stato considera “normale che miglia di lavoratori ogni anno vengano assassinati per il profitto e la “giustizia” dei padroni lascia impuniti i colpevoli di questi reati.

 

Un esempio è quello delle stragi industriali, dell’amianto, che continua e continuerà ad uccidere ogni giorno, a mietere vittime se non si bonifica il territorio. 

Per anni i padroni, industriali e manager senza scrupoli, pur di risparmiare pochi centesimi e aumentare i profitti, non hanno esitato a far lavorare gli operai senza adeguate misure di sicurezza, non rispettando le misure minime di prevenzione e protezione individuali e collettive necessarie nelle lavorazione della fibra d'amianto.

Insieme ai lavoratori, migliaia di cittadini sono morti per mesotelioma, tumori polmonari, asbestosi e altre patologie dell’amianto, uomini e donne “colpevoli” di aver respirato la fibra killer senza nessuna protezione.

Una società civile non può accettare che padroni e manager rimangano impuniti e continuino ad arricchirsi sfruttando, avvelenando e inquinando il territorio, i lavoratori e i cittadini. 

 

 La sicurezza nelle fabbriche, nei territori e in tutti i luoghi di lavoro, obiettivo che perseguono con la mobilitazione e lotte le associazioni e i comitati da anni finora inascoltati, va fatta rispettare con sanzioni adeguate che servano a scoraggiare chi non la rispetta.

Questo sistema economico, politico, giudiziario basato sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo, concede l’impunità e la licenza di uccidere a chi ha soldi per comprarsela. Lo Stato italiano complice di tutte le stragi è complice di questa mattanza operaia.

 

Per le vittime al danno si aggiunge la beffa. Da anni i comitati e le associazioni si battono contro la prescrizione e l’immunità per gli assassini.

 

Anche oggi sentiremo belle parole di rappresentanti del governo alla commemorazione dei morti della strage di Bologna, tanto le parole non costano nulla. Noi in ogni caso non dimentichiamo che i governi che si sono avvicendati in Italia sono responsabili di avere coperto molte stragi fasciste e di stato e nei fatti continuano a mantenere il segreto su queste stragi.

 

 

 

Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio
Mail:  cip.mi@tiscali.it                                                               
Web: 
http://comitatodifesasalutessg.jimdo.com

 

 

 

 

 

Nelle sezione Archivio - sentenze - pubblichiamo la sentenza di condanna del Tribunale di Milano - Sezione Lavoro contro la società Pirelli costretta a risarcire gli eredi.

Riportiamo le motivazioni della sentenza Pirelli bis, Milano, per morti amianto. (vedere sopra sezione archivio)

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 28 aprile 2018 a Sesto San Giovanni e articoli dei giornali nella sezione stampa in alto sulla pagina.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi