MORTI AMIANTO TEATRO SCALA. ARRINGHE FINALI DELLE PARTI CIVILI

Milano, 29 gennaio 2021

 

COMUNICATO STAMPA

 

Per le 10 vittime di amianto del Teatro alla Scala si attende vicinanza e solidarietà dal presidente della Fondazione Teatro alla Scala, Giuseppe Sala, sindaco di Milano.

 

Smontati alcuni cavalli di battaglia della difesa.

“ Le vittime, i 10 morti di amianto nel Teatro alla Scala, i loro familiari, i loro rappresentanti, le associazioni e comitati, costituiti parti civili, attendono finalmente una presa di posizione di vicinanza e solidarietà da parte dell'attuale presidente della Fondazione Teatro alla Scala e cioè il sindaco Giuseppe Sala, che non può restare silente di fronte alla tragedia che ha colpito i lavoratori e gli artisti del teatro lirico più importante del nostro Paese e che continua a mietere vittime”, è quanto hanno dichiarato, al termine dell'udienza odierna in Tribunale a Milano, Fulvio Aurora, Medicina Democratica e AIEA, Associazione Italiana Esposti Amianto, Michele Michelino, Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio, Roberto d'Ambrosio Comitato Ambiente e Salute del Teatro alla Scala, e Pierluigi Sostaro della CUB Informazione e Spettacolo.

 

Una udienza deputata alle arringhe finali della parti civili, in cui si sono alternati una decina di avvocati: ne è scaturito un quadro piuttosto organico di quanto accaduto in questo che è uno dei più importanti teatri del mondo, ma l'unico di cui si abbia notizia di una tale “strage” di lavoratori, tecnici, cantanti e musicisti, causata dall'amianto presente in tutti gli ambienti e respirata per decenni non solo da chi ci ha lavorato, ma anche dai frequentatori e dal pubblico ignaro: tutto ampiamente documentato non solo con il dossier presentato un anno fa dal Comitato Ambiente e Salute del Teatro alla Scala, con la denuncia di assenza di informazioni sui rischi per la salute, la mancanza di dispositivi di protezione, condizioni di lavoro non rispettose delle norme di sicurezza, gravissimi ritardi nelle bonifiche, o realizzate solo dopo le denunce dei lavoratori. “ Sono stati messi dei paletti di verità sulle conoscenze scientifiche maggiormente condivise- ha dichiarato Laura Mara avvocata delle parti civili Medicina Democratica, AIEA e Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel Territorio- per cui sono venuti a cadere alcuni cavalli di battaglia

della difesa”. Un esempio fra i tanti: smontata la tesi sostenta dall'ingegnere di parte Giuseppe Nano, secondo cui non era possibile dotare i lavoratori di maschere e respiratori contro le polveri di amianto prima degli anni '90 del secolo scorso, in quanto non esistevano. “Un falso -ha detto Laura Mara- come dimostrano i contributi del prof. Lorenzo Tomatis, oncologo ed epidemiologo di fama internazionale, direttore dello IARC per 12 anni, che attestano l'esistenza dei filtri HEPA fin dagli anni '50, esistenza mai smentita da nessuno”!

“Appaiono chiare-ha sottolineato Michele Michelino le evidenti responsabilità dei dirigenti e del sovrintendente Carlo Fontana, che hanno omesso di informare i lavoratori e dare mezzi di protezione individuali, esponendoli a gravi rischi per la salute, come purtroppo è accaduto”. Ma, paradossalmente, questa “dimenticanza” dell'ingegner Nano ed altre cruciali questioni, per quanto pronunciate, nella sua arringa, dall'avvocata Laura Mara, non state ammesse negli atti processuali dal Tribunale.

“A questo punto – ha sottolineato Fulvio Aurora- ci aspettiamo che il Tribunale di Milano, cambi registro e finalmente apra uno squarcio sulla linea fin qui tenuta e faccia giustizia condannando i responsabili. Ci auguriamo che venga sventato il pericolo che anche questo processo per morti di amianto venga sminuito, minimizzato e si concluda con pene irrisorie, prescrizioni o peggio assoluzioni, come quello per la Breda o quello per la strage di Viareggio”.

 

Per info.

Carmìna Conte 393 177616

Medicina Democratica e Associazione Italiana Esposti Amianto: Fulvio Aurora 3392516050

 

Comitato Ambiente e Salute del Teatro alla Scala: Roberto d'Ambrosio 3473656006

 

CUB Informazione e Spettacolo: Pierluigi Sostaro 3286438556

 

Comitato per la difesa della Salute nei luoghi di lavoro e nel territorio: Michele Michelino 3357850799

 

 

Nelle sezione Archivio - sentenze - pubblichiamo la sentenza di condanna del Tribunale di Milano - Sezione Lavoro contro la società Pirelli costretta a risarcire gli eredi.

Riportiamo le motivazioni della sentenza Pirelli bis, Milano, per morti amianto. (vedere sopra sezione archivio)

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 28 aprile 2018 a Sesto San Giovanni e articoli dei giornali nella sezione stampa in alto sulla pagina.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi