LIBERIAMO IL FUTURO DELLE PROSSIME GENERAZIONI DALLE MALATTIE E DAI MORTI PER AMIANTO

COORDINAMENTO NAZIONALE ASSOCIAZIONI AMIANTO

Liberiamo il futuro delle prossime generazioni dalle malattie e dalle morti per Amianto

LETTERA APERTA AI PRESIDENTI DELLE ISTITUZIONI

On. Maria Elisabetta Alberti Casellati

On. Roberto Fico

Presidenti del Senato della

Repubblica e della Camera dei Deputati

P rof. Mario Draghi

Presidente del Consiglio dei Ministri

Signori Ministri di Salute, Lavoro,

Transizione Ecologica, Economia,

Sviluppo Economico, Giustizia,

Istruzione, Università e Ricerca

On. Presidenti dei Gruppi Parlamentari

Liberiamo il futuro delle prossime generazioni dalle malattie e dalle morti per Amianto

Nella speranza e certezza che presto, tutti insieme, sapremo uscire dall’incubo del Covid, rimane l’insidia ancora più pericolosa e subdola, assassino implacabile, dell’AMIANTO.

L’AMIANTO rimane la causa della maggiore morbilità e mortalità per i lavoratori ed aumenta anche la quota dei cittadini inermi e inconsapevoli che per trasmissione familiare o ambientale vengono

colpiti dalle patologie causate dall’amianto.

Per i prossimi 30, 40 anni e oltre, continueremo ad avere una striscia inesorabile di vittime innocenti. L’unico modo per ridurre, interrompere questa strage silenziosa, è accelerare la bonifica

dell’amianto in tutti gli ambienti di vita e di lavoro e garantire una migliore assistenza sanitaria e tutela sociale.

Possiamo migliorare la tutela sociale ed evitare, ridurre le prossime vittime con operazioni immediate quali:

- Estendere il super bonus del 110% direttamente alla bonifica dell’amianto negli immobili privati, come voce specifica oltre a quanto previsto per la sicurezza sismica e l’efficienza energetica;

- Pieno utilizzo delle risorse Inail per la bonifica dell’amianto nei processi produttivi e negli

impianti industriali, commerciali ed agricoli, alzando la copertura del contributo al 100%. Ogni anno la domanda delle imprese per tali contributi è superiore di quattro volte le disponibilità finanziarie messe a disposizione dall’Inail e contemporaneamente gli avanzi di gestione dell’Istituto pari a 4,5 miliardi nell’ultimo triennio rimangono nelle casse dello Stato;

 

- Finanziare la ricerca per la cura dei tumori asbesto correlati, a partire dal Mesotelioma. I primi, anche se piccoli, avanzamenti nella cura del mesotelioma, non sono stati sostenuti dalla ricerca pubblica. Le vittime dell’amianto per oltre il 70% sono per causa lavorativa: operai, tecnici, artigiani e piccoli imprenditori;

- Rendere più dignitose le attuali prestazioni del Fondo per le Vittime dell’Amianto, prendendo a riferimento i trattamenti dei fondi similari degli altri Stati Europei;

- Riconsiderare i tempi di accesso alle prestazioni previdenziali per i malati e gli esposti all’amianto, che hanno un’attesa di vita di molto inferiore a quella della popolazione generale in uno

spirito di equità sociale.

Investire subito sulle problematiche dell’amianto comporta risultati immediati tutti positivi: PIÙ lavoro ed occupazione, PIÙ sicurezza ambientale, PIÙ tutela sociale e sanitaria.

Tutto ciò renderà PIÙ sereno e sicuro il futuro delle prossime generazioni.

Confidando in un cenno di riscontro positivo, Vi auguriamo un buon lavoro

 

I FIRMATARI

 CNAA

Coordinamento Nazionale Associazioni Amianto

AEA (Associazione Esposti Amianto); AIEA (Associazione Italiana Esposti Amianto) Nazionale;

AIEA Matera; AICA (Associazione Italiana contro l’amianto) l’amianto); ANL (Associazione Nuovi Lavori);

ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro); AREA; AFEA

(Coordinamento Amianto e Altri Rischi pro Comparto Difesa); AVANI (Associazione Vittime

Amianto); Associazione Italiana Contro L’Ami anto; Associazione Regionale Ex Esposti Amianto

Oristano; CAVEA AMIANTO; Comitato per la Difesa della Salute nei Luoghi di Lavoro e nel

Territorio; Comitato Permanente Esposti Amianto e Ambiente; CONFIAL (Confederazione Italiana

Autonomi Lavoratori); CONTR AMIANTO (Associazione Esposti Amianto e Altri Rischi Onlus);

EARA (European Asbestos Risks Association); ENAS; ENASC (Ente Nazionale Assistenza Sociale

ai Cittadini); Gruppo Aiuto Mesotelioma; Sportello Amianto Nazionale.

Le Associazioni Sindacali

: Cgil, C isl, Uil

Le associazioni ambientaliste

: Legambiente, Greenpeace, WWF

I Sindaci dei Comuni

di: Casale Monferrato, Broni, Monfalcone, Muggia, La Spezia, Pistoia,

Carrara, Lecco, Como

Le Associazioni dei Medici

: AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica ); AIRTUM

(Associazione Italiana dei Registri dei Tumori); SIAPEC (Società Italiana di Anatomia Patologica e

Citologia Diagnostica); MD (Medicina Democratica); ISDE (Medici per L’Ambiente); AIE

(Associazione Italiana

Le Agenzie Ambientali

: A SSOARPA (Associazione delle Agenzie Ambientali Regionali e

Provinciali di Trento e Bolzano)

I COR

(Centri Operativi Regionali per la ricerca e monitoraggio dei Tumori Professionali) di:

Puglia, Toscana e Sicilia

Università e Fondazioni

: Fondazione per lo S viluppo Sostenibile

Le Associazioni delle imprese

: Coldiretti

 

Nelle sezione Archivio - sentenze - pubblichiamo la sentenza di condanna del Tribunale di Milano - Sezione Lavoro contro la società Pirelli costretta a risarcire gli eredi.

Riportiamo le motivazioni della sentenza Pirelli bis, Milano, per morti amianto. (vedere sopra sezione archivio)

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 28 aprile 2018 a Sesto San Giovanni e articoli dei giornali nella sezione stampa in alto sulla pagina.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi