MORTI SUL LAVORO NEL 2021

Morti sul lavoro nel 2021.

Dall’inizio dell’anno al 29 agosto ci sono state 942 morti complessive per infortuni sul lavoro. Di questi 464 sono morti sui luoghi di lavoro, i rimanenti sulle strade e in itinere. A questi occorre aggiungere i lavoratori morti per covid considerati a tutti gli effetti morti per infortunio sul lavoro (dati dell’Osservatorio Nazionale di Bologna morti sul lavoro).

 

Altre migliaia di lavoratori sono uccise dalle malattie professionali (ogni anno solo per amianto sono 6000). Da questi numeri sono esclusi i lavoratori in nero, in Italia si calcola che siano oltre 3 milioni i lavoratori in nero.

 

Ogni giorno decine di lavoratori sfruttati costretti a lavorare con continui ricatti e senza dispositivi di sicurezza individuali e collettivi sono sacrificati per i profitti dei capitalisti nell’indifferenza di padroni, governo e istruzioni.

Nella “democratica” repubblica italiana ogni giorno avviene una guerra di classe nascosta che produce morti, feriti e invalidi negli sfruttati e oppressi. Lavoratori che ogni giorno escono da casa per guadagnare il pane per le loro famiglie e finiscono in una bara. Crimini contro l’umanità che avvengono nella più assoluta impunità.

 

La presunta imparzialità dello stato e delle istituzioni, a cominciare dalla magistratura, non esiste. In realtà le istituzioni sono al servizio del potere delle multinazionali, dei capitalisti. Anche tutti i partiti politici in parlamento, siano essi di governo o opposizione sono al servizio del sistema di sfruttamento dell’uomo sull’uomo.

Lo stesso sindacato confederale, che nella crisi economica e pandemica è sempre più interessato alle sorti dell’economia nazionale che agli interessi dei lavoratori, fa parte del sistema di sfruttamento contrattando sempre più al ribasso le condizioni di vita e di lavoro degli sfruttati.

 In nome dell’aumento della produttività e del profitto i padroni e i sindacati filo padronale danno mano libera ai padroni di licenziare e ricattare i lavoratori costringendoli a lavorare in condizioni pericolose.

 

L’aumento dello sfruttamento è la causa principale degli infortuni e dei morti sul lavoro.

La loro forza sta nella nostra divisione, nella nostra debolezza.

 

 

Ecco cosa contano i lavoratori, i proletari della democrazia borghese.

 

Non c’è nessuna compatibilità tra i nostri interessi e quelli dei padroni.

Nelle sezione Archivio - sentenze - pubblichiamo la sentenza di condanna del Tribunale di Milano - Sezione Lavoro contro la società Pirelli costretta a risarcire gli eredi.

Riportiamo le motivazioni della sentenza Pirelli bis, Milano, per morti amianto. (vedere sopra sezione archivio)

ULTIMI VIDEO E FOTO

Pubblichiamo nella sezione archivio le motivazioni della sentenza di condanna dei dirigenti Pirelli nel processo di 1° grado decisa dal Tribunale di Milano - Giudice Martorelli per i lavoratori morti d'amianto. (gennaio 2016).

Video del corteo contro l'amianto e i morti sul lavoro- 28 aprile 2018 a Sesto San Giovanni e articoli dei giornali nella sezione stampa in alto sulla pagina.

Servizio TG RAI sulla protesta per l'assoluzione dei dirigenti Enel.

Assemblea del Comitato del 31 gennaio 2015.

Corteo contro i morti per amianto e lo sfruttamento del 26 aprile 2014

Marzo 2014. Video - intervista al Comitato di Altraeconomia sulla responsabilità dei dirigenti per le morti operaie per amianto e sul processo contro i dirigenti Pirelli in corso a Milano

FOTO DEL CORTEO A LUCCA IN SOLIDARIETA' ALLE VITTIME DELLA STRAGE DI VIAREGGIO.

video e foto della manifestazione a Roma l'8 ottobre 2013 alla Camera dei Deputati delle associazioni e comitati contro l'amianto

Video della presentazione de "La fabbrica del panico" con gli operai della Breda Fucine, l'autore del romanzo Stefano Valenti, Guido Viale e Michele Michelino  

nella sezione video riportiamo immagini della protesta contro l'Inail del 15 maggio 2013 e l'incontro fra la nostra delegazione e quella dell'Inail

Intervista del nostro Comitato a Sky tg24 del 21 novembre 2012

Pubblichiamo nella sezione "Leggi" (in alto sulla pagina)

 

 

il Decreto interministeriale sul Fondo per le Vittime dell'amianto del 13 gennaio 2011

 

News

Foto del corteo del 27 aprile 2013 a Sesto San Giovanni contro l'amianto e lo sfruttamento.

Nuove foto e video del presido operaio contro l'Inail del 16/01/2013

Nella sezione video immagini della conferenza stampa sull'amianto nel palazzo Comunale di via Larga a Milano e servizio di RAI 3 del 2 aprile 2012

nella sezione stampa, nuovi articoli sul processo Pirelli a Milano

Nella sezione foto, nuove fotografie del presidio al Tribunale di Trento del 12 dicembre 2011 e nella sezione video le immagini.

Nella sezione foto immagini dell'assemblea dell'8 ottobre 2011.

 

 Nella sezione foto, nuove immagini delle iniziative fatte nel mese di agosto 2011.

Nella sezione foto, immagini della conferenza stampa del 15 giugno 2011 a Bassano del Grappa (Vi)

NELLA SEZIONE FOTO IMMAGINI DELLA FIACCOLATA A L'AQUILA DEL 6 APRILE 2011

Nella finestra stampa ci sono nuovi articoli apparsi sui giornali.

 

Nella sezione foto ci sono le ultime e tante altre.

Nella finestra Archivio, ci sono le ultime sentenze di importanza Nazionale

Nella sezione video potete trovare i filmati della II Conferenza Nazionale sull'Amianto del 6-7-8 novembre 2009 a Torino.

Nella sezione libri trovate i nostri testi